domenica, febbraio 05, 2012

Due settimane da De Gea

Due settimane fa, all'Emirates contro l'Arsenal, Sir Alex non ci aveva visto più e alla prima, ennesima, papera gli aveva mandato un segnale, facendo scaldare Lindegaard. Due settimana dopo, con Lindegaard rotto e rimontati tre gol al Chelsea, il segnale - doppio - glielo ha mandato lui.

Volando da un incrocio all'altro, prima su punizione di Mata e poi sulla gran botta di Cahill, David De Gea ha dimostrato che, ancora una volta, il grande vecchio aveva visto giusto. Quel ragazzino ha talento, e sul resto - a cominciare da fisico e personalità - ci si può lavorare.

E dire che a Stamford Bridge non aveva cominciato benissimo, con quel mezzo liscio sull'autogol di Evans e qualche uscita un po' così. Ma poi la fiducia è cresciuta, i compagni che in area piccola ti aiutano a farti rispettare. E poi quei due capolavori a salvare il 3-3 e, forse, la corsa alla Premier. Almeno per un paio di settimane. Le settimane di David De Gea.

PER SKY SPORT 24, CHRISTIAN GIORDANO

2 commenti:

  1. "David De Gea ha dimostrato che, ancora una volta, il grande vecchio aveva visto giusto", bè oddio se c'è un ruolo dove Ferguson ha spesso peccato è proprio il portiere..

    RispondiElimina
  2. "Ci ha visto giusto" era riferito alla capacità di "scovare", valutare e valorizzare giovani talenti. In ogni caso, restando ai portieri: Peter Schmeichel, Edwin van der Sar.
    cg

    RispondiElimina