venerdì, aprile 13, 2012

Derby di testa e di cuore

Il cuore a Wembley per il 218esimo Merseyside derby, Liverpool-Everton, prima semifnale di FA Cup. La testa, non solo della classifica, a Old Trafford, dove il Manchester United, contro l'Aston Villa, prova a cucirsi un titolo che a un certo punto sembrava già del City, che a Norwich cercherà di non spegnere la speranza. Più del cuore che con la testa.

E' lo strano weekend del calcio inglese, stretto fra la Coppa e il campionato, riaperto a Wigan dal peggior United visto in stagione e dal ritorno al gol di Agüero, che con Tevez cercherà di far dimenticare a Mancini l'ennesima follia di Balotelli per tenere accesa la fiammella fino al derby del 30 aprile.

I derby decideranno anche Liga e Bundesliga, oltre che l'altra finalista di FA Cup. In Germania quello della Ruhr, a Gelsenkirchen contro lo Schalke 04, potrebbe lanciare il Dortmund verso la conferma del Meisterschale, sempre più vicina dopo il ko del Bayern mercoledì al Westfalenstadion.

In Spagna, in attesa del Clasico del 21 aprile in campionato e forse di un bis in Champions, sa di derby anche la sfida incrociata fra le due di Barcellona e di Valencia: il Barca in trasferta col Levante apre un ciclo di 5 partite in 15 giorni, fra Chelsea, Real Madrid e ancora Chelsea, prima del ritorno a Madrid ma contro il Rayo Vallecano.

A quel punto, la Liga sarà forse già decisa, specie se Mourinho riuscirà ad arrivare al Camp Nou ancora a +4. Il Chelsea, invece, prima dei Pep Boys dovrà vedersela nell'altra semifinale di Coppa d'Inghilterra. Contro il Tottenham. Non avrà la rivalità che c'è tra Spurs e Arsenal, ma è derby vero. Più della testa che del cuore.

PER SKY SPORT 24, CHRISTIAN GIORDANIO

Nessun commento:

Posta un commento