domenica, giugno 24, 2012

La domenica delle ceneri

Same auld story... La solita vecchia storia. Da ventidue anni. Cambiano i tempi e le manifestazioni, non il finale: l'Inghilterra che esce ai rigori. Due volte con la Germania, a Italia 90 e in casa a Euro 96. Due volte con il Portogallo, a Euro 2004 e al Mondiale tedesco del 2006. E una volta con l'Argentina, a Francia 98. Soltanto una volta, i tre leoni si sono rivelati tali anche dal dischetto: contro la Spagna nei quarti a Euro 96. Prima e dopo, solo delusioni. Anche per Hodgson: con l'Inter perse dagli undici metri la finale di Coppa Uefa del 97 contro lo Schalke 04 e da allenatore di Liverpool e Fulham fu eliminato con Northampton e Bristol Rovers. I tifosi inglesi ormai ci hanno fatto quasi l'abitudine. Stavolta ad immolarsi dagli undici metri sono stati i due Ashley, Young e Cole, e per i tabloid il gioco di parole è stato fin troppo facile: ash, cenere. Quella dei sogni andati ancora una volta in fumo. La solita vecchia storia. Ma ormai gli inglesi ci sono abituati. PER SKY SPORT 24, CHRISTIAN GIORDANO

Nessun commento:

Posta un commento